Gli ascolti Tv e i dati Auditel di giovedì 7 dicembre 2023, Sant’Ambrogio, vedono su Rai1 il consueto appuntamento con la Prima del Teatro alla Scala di Milano, a cura di RaiCultura e trasmessa da Rai1 – per la prima volta in 4k – con il commento dei soliti Milly Carlucci e Bruno Vespa, in questo periodo onnipresente sul piccolo schermo grazie anche al giro promozionale della sua consueta strenna natalizia. Ma questa è un’altra storia.

Tornando all’Auditel, il Don Carlo di Giuseppe Verdi diretto da Riccardo Chailly per la regia di Lluís Pasqual, con Francesco Meli (Don Carlo), Michele Pertusi (Filippo II), Anna Jur’evna Netrebko (Elisabetta di Valois), Elina Garanca (La Principessa d’Eboli), Luca Salsi (Rodrigo, Marchese di Posa), Jongmin Park (Il Grande Inquisitore), ha conquistato ieri su Rai1 l’8.4% di share con 1.411.000 spettatori (presentazione 17.2% – 1.813.000) peggior risultato dal 2016.

Anna Jur’evna Netrebko (al centro) è Elisabetta di Valois nel Don Carlo di Giuseppe Verdi, in scena al Teatro alla Scala di Milano

I principali dati Auditel delle edizioni precedenti

Quanto ai risultati degli anni precedenti, il 7 dicembre 2022 su Rai1, dalle 18.00 alle 21.31, il Boris Godunov di Modest Petrovič Musorgskij totalizzò il 9.1% di share con 1.495.000 spettatori (presentazione: 17.1% – 1.870.000).

Nel 2021, la Prima alla Scala con il Macbeth di Giuseppe Verdi ottenne una media di 2.064.000 spettatori e il 10.5% di share (15.4 – 1.976.000 nella presentazione). Nel 2020, la Prima scaligera “a porte chiuse” causa Covid-19 radunò 2.608.000 spettatori con il 14.7% di share (presentazione: 2.116.000 – 16%). Nel 2019, l’ultima Prima alla Scala in era pre-pandemia, con la rappresentazione della Tosca di Giacomo Puccini, conquistò invece un ascolto medio di 2.856.000 appassionati pari al 15% (presentazione: 1.947.000 – 14.2%).

Nel 2018 l’Attila di Verdi attirò 1.938.000 individui all’ascolto con il 10,8%, nel 2017 l’Andrea Chénier di Umberto Giordano ne radunò 2.077.000 con l’11,1%; nel 2016, quando la Rai dell’allora direttore generale Antonio Campo Dall’Orto decise di trasmettere per la prima volta in diretta l’evento, Rai1 con la Madama Butterfly di Puccini ottenne 2.645.000 telespettatori pari al 13.49% di share.

I dati Auditel dei principali programmi tv del 7 dicembre sono su Vigilanza Tv

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Di Marco Zonetti

Di formazione classica, ma con sguardo attento alla contemporaneità, dal 2003 sono traduttore ed editor di narrativa e saggistica dall’inglese e francese per Rizzoli, Sperling & Kupfer, Longanesi, Piemme, Amazon. Dal 2020 giornalista co-fondatore e direttore di www.vigilanzatv.it – testata giornalistica digitale indipendente – su cui sono puntuale osservatore dell’agone televisivo (su base Auditel) e delle iniziative della Commissione parlamentare di vigilanza sulla RAI. (foto ©SimonaFilippini)

www.vtvmagazine.com è a cura di www.vigilanzatv.it, testata giornalistica digitale indipendente