Gli ascolti Tv e i dati Auditel di ieri, domenica 14 gennaio 2024, vedono la vittoria della serie turca Terra Amara che, su Canale5, conquista 2.769.000 spettatori con il 15.2% di share, battendo la replica del Commissario Montalbano – La Vampa D’Agosto su Rai1, con Luca Zingaretti e Serena Rossi, che raduna 2.675.000 individui all’ascolto pari al 14.8%.

Record stagionale per Che tempo che fa con Fabio Fazio sul Nove che, con ospite Papa Francesco, totalizza 2.641.000 appassionati con il 13.0%, miglior risultato di sempre per Discovery, finora detenuto dalla puntata con ospite Beppe Grillo. In seconda serata, Che Tempo che fa – Il Tavolo si assesta invece al 9.6% con 1.266.000 affezionati.

Nel dettaglio, l’intervista a Papa Francesco (dalle 20.56 alle 21.46) ha segnato 3 milioni di spettatori pari al 14.2% di share, con picco di 3 milioni e 400mila spettatori pari al 16.4%.

Zona Bianca con Giuseppe Brindisi, fra gli ospiti il generale Roberto Vannacci, si ferma al 4.3% con 622.000 teste, mentre su Rai3 Report condotto da Sigfrido Ranucci – in diretta concorrenza con l’intervista al Papa – sfiora miracolosamente il 10% di share con 1.846.000 spettatori (partendo da un traino nettamente inferiore a quello di Fazio) grazie a una puntata dedicata al caso di Vittorio Sgarbi e del quadro rubato, e una disamina sulla criminalità organizzata in Lombardia, con riferimenti a Francesco Meloni, padre di Giorgia Meloni.

Su Tv8 non decolla la stagione della serie Petra con Paola Cortellesi, ferma a 408.000 appassionati pari al 2.2% di share.

La classifica

Vediamo la classifica dei programmi della prima serata per numero di spettatori:

  1. Terra Amara (Canale5) – 2.769.000
  2. Il Commissario Montalbano (Rai1) – 2.675.000
  3. Che tempo che fa (Nove) – 2.641.000
  4. Report (Rai3) – 1.846.000
  5. Wonder Woman (Italia1) – 1.197.000
  6. 9-1-1: Lone Star (Rai2) – 774.000
  7. Zona Bianca (Rete4) – 622.000
  8. Petra 2 (Tv8) – 408.000
  9. Il profumo del mosto selvatico (La7) – 406.000

In access prime timeAmadeus con Affari Tuoi su Rai1 segna il 23.9%, mentre Paperissima Sprint raduna il 14.7% su Canale5. Serena Bortone su Rai3 con Che Sarà raccoglie il 3.9%, Massimo Gramellini con In Altre Parole – Domenica su La7 il 3.6% e Stasera Italia Weekend su Rete4 sigla il 3.1% e il 2.5%. Sul Nove, Fazio con la presentazione di Che tempo che fa raccoglie il 7.1%, mentre con Che tempo che farà, che – dalle 19.34 alle 19.49 – totalizza il 3.4%.

In fascia pomeridiana, Domenica In con Mara Venier si aggiudica su Rai1 il 16.8%, il 20.5%, il 19.8% e il 17.6%, battuta da Amici di Maria De Filippi che su Canale5 sigla il 23.7% e da Silvia Toffanin con Verissimo e il suo 21.4%. Toffanin, con Verissimo – Giri di valzer (17.8%) supera anche Francesca Fialdini che, su Rai1, con Da Noi… A Ruota Libera ottiene il 15.7%.

In seconda serata su Rai3, trainata da Report, la seconda edizione di In Barba a Tutto con Luca Barbareschi parte da un non eclatante 5.4% con una media di 624.000 spettatori.

Papa Francesco ospite a Che tempo che fa su Rai3

Tutti gli ascolti di Papa Francesco

L’ospitata del Papa da Fabio Fazio su Rai3, in una puntata di Che tempo che fa andata in onda domenica 6 febbraio 2022, conquistò 6.731.000 spettatori pari al 25.4% di share. 

Ospite del Tg1 diretto da Gian Marco Chiocci il 1 novembre 2023, il Santo Padre attirò una media di 4.588.000 teste con il 21.7%. 

In un colloquio con il Tg5 il 10 gennaio 2021, il Pontefice radunò di fronte allo schermo una media di 5.404.000 spettatori pari al 19% di share. 

Il 18 dicembre 2022, lo speciale di Canale5 Il Natale che vorrei – Parla Papa Francesco segnò invece 2.809.000 spettatori con il 13.9% di share.

Il 15 aprile 2022, l’intervista pomeridiana di Lorena Bianchetti al Pontefice radunò il 15.4% con 2.010.000 individui all’ascolto. 

Il 5 giugno 2023, Lo Speciale A Sua Immagine condotto sempre da Lorena Bianchetti su Rai1 totalizzò con ospite il Papa 1.661.000 spettatori pari a 27.4%. 

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Di Marco Zonetti

Di formazione classica, ma con sguardo attento alla contemporaneità, dal 2003 sono traduttore ed editor di narrativa e saggistica dall’inglese e francese per Rizzoli, Sperling & Kupfer, Longanesi, Piemme, Amazon. Dal 2020 giornalista co-fondatore e direttore di www.vigilanzatv.it – testata giornalistica digitale indipendente – su cui sono puntuale osservatore dell’agone televisivo (su base Auditel) e delle iniziative della Commissione parlamentare di vigilanza sulla RAI. (foto ©SimonaFilippini)

Lascia un commento

www.vtvmagazine.com è a cura di www.vigilanzatv.it, testata giornalistica digitale indipendente